SOCIETA' FINANZIARIA REGIONE SARDEGNA
Fondo di Innovazione e Inclusione Sociale
Aggiornamento del 12/05/2020

La SFIRS SpA informa che il Centro Regionale di Programmazione ha pubblicato l’AVVISO sul "Fondo di Innovazione e Inclusione Sociale” (ex Fondo Regionale di Finanza Inclusiva). E’ possibile presentare le domande di accesso al Fondo a partire dalle ore 12:00 del 12 maggio 2020 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.
Il Fondo interviene in attuazione della Deliberazione della Giunta Regionale n. 18/4 del 08.04.2020 “Razionalizzazione del sistema delle garanzie regionali. Ampliamento operatività Fondo di Finanza Inclusiva e trasformazione in linea di garanzia per l’innovazione e l’inclusione sociale indirizzata prioritariamente ai lavoratori per contrasto all'emergenza Covid-19”.


Consulta il bando sul sito della Regione Autonoma Sardegna


_______________________________


Il Fondo di Innovazione e Inclusione Sociale mette a disposizione € 10.000.000 ed opera con il rilascio di garanzie fideiussorie, nella forma di controgaranzia o garanzia diretta, a supporto di soggetti con difficoltà di accesso al credito ed a rischio di esclusione finanziaria.
Il Fondo, in attuazione della deliberazione della Giunta regionale n. 18/4 del 08.04.2020, interviene, inoltre, per favorire e supportare le politiche del lavoro attivate per il contrasto all’emergenza Covid-19, con particolare riferimento all’Accordo quadro siglato dalla Regione Sardegna, dalle Parti Sociali, dall’Associazione Bancaria Italiana (ABI) e dall’INPS, per l’erogazione della cassa integrazione in deroga in Sardegna.
Utilizzando la modulistica resa disponibile on-line, possono presentare domanda di accesso al Fondo:
a) soggetti, siano essi un’impresa, un’agenzia formativa, una cooperativa sociale, un’organizzazione del terzo settore, FLAG o GAL, con difficoltà di accesso al credito e a rischio di esclusione finanziaria, beneficiari di “contributi o finanziamenti pubblici” e incentivi alle assunzioni previsti dal programma LavoRAS, per la cui erogazione, a qualsiasi titolo, è richiesta da parte dell’Amministrazione Pubblica la presentazione di una polizza fideiussoria o fideiussione bancaria;
b) soggetti, con difficoltà di accesso al credito, che desiderino avviare un’attività imprenditoriale non supportata finanziariamente da un intervento agevolativo pubblico, secondo le limitazioni esplicitate all’art. 5. In tal caso si potrà intervenire su operazioni finanziarie di importo non inferiore ad €.5.000 e non superiore ad €. 100.000 e di durata non superiore a 60 mesi.
c) persone fisiche, laddove queste facciano richiesta per l’anticipazione di denaro al sistema Bancario e finanziario a fronte di indennità di cassa integrazione guadagni Covid-19 o altra forma di sostegno al reddito;
d) soggetti di cui deliberazione della Giunta Regionale n. 19/15 del 10.04.2020 in base alla quale l’intervento del Fondo si può configurare come garanzia sulle anticipazioni erogate dall’Amministrazione Regionale o da intermediari finanziari in relazione ad avvisi e/o bandi per la selezione e l'erogazione delle risorse disponibili sul bilancio regionale di cui alla deliberazione sopra richiamata. Tale intervento si configura come sussidiario e residuale rispetto al ricorso al Fondo regionale di Garanzia PMI.

Le richieste di chiarimento relative all’Avviso Pubblico devono essere inoltrate alla SFIRS SpA, in qualità di Soggetto Gestore del Fondo, alla casella di posta elettronica dedicata: sportelloimpresa@sfirs.it.



Le domande possono essere presentate dalle ore 12:00 del 12/05/2020
ACCEDI AL SERVIZIO
© 2020 Regione Autonoma della Sardegna