SOCIETA' FINANZIARIA REGIONE SARDEGNA
Microcredito FSE
 
info
Selargius, operaio in un'industria serigrafica
“Fondo Microcredito Fse” - Avviso per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del Fondo Microcredito FSE 2014/2020, cofinanziato con risorse rimborsate al Fondo Microcredito FSE costituito con risorse del POR FSE 2007-2013

E’ indetto un Avviso per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del “Fondo MICROCREDITO FSE” - POR FSE 2014-2020 - Asse I Occupazione– Azione 8.10 - Cofinanziamento con risorse rimborsate al Fondo Microcredito FSE costituito con risorse del POR FSE 2007-2013, rivolto ai soggetti inoccupati e disoccupati ai sensi del D. Lgs n. 150/2015 che intendano avviare un’iniziativa imprenditoriale in Sardegna, secondo quanto meglio specificato nell’Avviso.

I progetti da ammettere a finanziamento potranno essere presentati, sino a concorrenza delle risorse stanziate, a partire dal giorno 08/01/2018 sino al 30/06/2018.
Lo stanziamento finanziario per l’Avviso è pari a euro € 6.000.000,00, quale importo derivante dalle risorse rimborsate al Fondo Microcredito FSE costituito con risorse del POR FSE 2007-2013, ai sensi dell’accordo di finanziamento rep. N. 32394/377 del 18/09/2017.

Il Fondo ha l’obiettivo primario di sostenere l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali ivi comprese le società tra professionisti, promosse da soggetti che, per condizioni soggettive e oggettive, si trovino in difficoltà ad accedere ai canali tradizionali del credito.
Riguardo le condizioni soggettive si specifica che le proposte potranno essere presentate da soggetti che, alla data della presentazione della domanda, risultino inoccupati e disoccupati ai sensi del D. Lgs n. 150/2015 e successive modifiche e integrazioni.
Non sono ammesse le iniziative che prevedono il rilevamento di azienda già esistente né il rilevamento di ramo d’azienda, né di imprese già costituite, ossia già iscritte nel Registro imprese della CCIAA di appartenenza.
Tutte le spese dovranno essere sostenute successivamente alla presentazione della domanda.
Le spese per investimenti fissi devono concludersi entro 12 mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento.

Consulta la documentazione completa

Sono ammessi tutti i settori di attività economica ad eccezione dei settori esclusi dai Regolamenti Comunitari vigenti. Sono considerate prioritarie le proposte che rientrano nelle seguenti categorie di attività: tutela dell’ambiente, ICT, risparmio energetico ed energie rinnovabili.
Il prestito, per un importo variabile da un minimo di 5.000,00 ad un massimo di 25.000,00, viene concesso con un tasso di interesse nullo e una rateizzazione a cadenza mensile con decorrenza a sei mesi dalla stipula del contratto (18 mesi per le imprese costituende alla data di presentazione della domanda).

Per facilitare l’accesso alla misura, verranno attivati degli sportelli provinciali presso i Centri Regionali di Formazione Professionale dove gli operatori svolgeranno attività di informazione generale, illustrazione dei contenuti della misura, assistenza nell'inoltro della domanda di finanziamento per via telematica.


ATTENZIONE:
Le registrazioni per l'accesso al Bando Microcredito e la presentazione della domanda telematica saranno possibili a breve

ACCEDI AL SERVIZIO
Le registrazioni effettuate per il 1°, 2°, 3°, 4°, 5°, 6° avviso (Bando 2010, Bando 2011, Bando 2013, Bando 2014/15, Bando 2016 Tessile) non sono valide.

Le richieste di chiarimento relative all'avviso pubblico devono essere inoltrate esclusivamente alla casella di posta elettronica dedicata: sportelloimpresa@sfirs.it
Sportello Impresa è operativo dal Lunedì al Giovedì dalle 8:30 alle 18:00 ed il Venerdì dalle 8:30 alle 13:00.


ATTENZIONE: Per la compilazione della domanda e degli allegati verificare di utilizzare Adobe Acrobat Reader ultima versione.
ATTENZIONE: Per ulteriori informazioni rivolgersi agli sportelli informativi presso le sedi dei CRFP Regionali, dove si riceve per appuntamento: Elenco sportelli informativi


Loghi organismi finanziatori
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna